200px-Logo_CasaClima Installazione e vendita
serramenti di qualità
a risparmio energetico

FINESTRE IN LEGNO

Con valori di trasmittanza termica Uw variabile con Ug=0.6 W/mqK.
Caldo e forte, elegante, accogliente e prezioso. Il legno è un materiale straordinario e l'elenco degli aggettivi che lo qualificano potrebbe continuare a lungo. Ma non è necessario. Chi ama le cose belle e naturali non ha bisogno di tante parole e non può che scegliere il serra mento in legno, quando è il momento di installare una finestra.
Il serramento in legno si adatta davvero ad ogni contesto: si inserisce perfettamente in un ambiente lussuoso come in uno semplice, nel rustico come nel moderno, nei piccoli e nei grandi spazi. Si abbina con l'arredamento vivace e con quello rigoroso, con il classico come col futuristico. E la cosa più bella è che si può scegliere tra tante essenze e un'infinità di sfumature: così, si è sicuri di trovare ciò che si vuole davvero e di ottenere un risultato sempre originale e inimitabile.La scelta della specie legnosa può dipendere da semplici considerazioni estetiche (tonalità chiara o scura, tipo di tessitura) oppure da fattori oggettivi (caratteristiche tecnologiche, disponibilità sul mercato e, naturalmente, costi).Isolare dal freddo, dal caldo e dai rumori, proteggere dalle intemperie, da vento, pioggia e neve. Insomma, rendere "inattaccabili" gli ambienti interni. E' questa la funzione principale di un buon serramento. E il serramento in legno svolge al meglio tutti questi compiti. L'isolamento termico e la protezione dagli agenti atmosferici sono indubbiamente fondamentali per contenere i costi di riscaldamento e condizionamento e per proteggere l'ambiente interno da impurità e sostanze inquinanti, rendendolo così più pulito e più vivibile. Ma per essere davvero sicuri di isolare adeguatamente l'ambiente interno, il telaio, le cerniere e il sistema di chiusura devono costituire un corpo solido e capace di resistere anche agli sbalzi termici improvvisi. Inoltre, la tenuta all'aria e all'acqua è imprescindibilmente legata alla qualità delle guarnizioni, che devono assicurare una perfetta sigillatura contro gli spifferi e le infiltrazioni di pioggia.Per quanto riguarda l'isolamento acustico, diventa decisivo anche il valore fonoisolante del vetro, ma va precisato che un buon vetro montato su un telaio poco affidabile perde gran parte della propria efficacia. Occorre quindi impiegare materiali isolanti idonei, applicare la ferramenta in modo da impedire il passaggio del suono dall'anta al telaio fisso, utilizzare elementi adatti per il collegamento al vano murario. I requisiti, come visto, sono tanti e ancora più importante è il fatto che devono essere assicurati tutti contemporaneamente.C'è un luogo comune da sfatare e riguarda la presunta breve "vita" del serramento in legno. La parte esposta alle intemperie, in realtà, si deteriora solo se completamente trascurata. E' invece sufficiente appena un po' di attenzione per assicurare lunga durata al serramento. La manutenzione, inoltre, è oggi davvero semplice, anche nella versione "fai da te". C'è intanto da sottolineare che le vernici impiegate in fase di realizzazione dei serra menti sono sempre più affidabili dal punto di vista della qualità e garantite per lungo tempo. I prodotti all'acqua, in particolare, sono assai migliorati e rendono i successivi interventi conservativi un problema sempre meno pressante. Con una buona vernice, si conseguono molti vantaggi: si protegge la superficie del serra mento dai raggi solari e dal surriscaldamento, si isola il legno dalle variazioni di umidità, lo si protegge dalle erosioni meccaniche e dalle aggressioni climatiche e, naturalmente, si con- ferisce al prodotto un buon aspetto estetico e una maggiore facilità di pulizia.

DM Catalogue v. 0.0.1